Get Adobe Flash player
PER APPUNTAMENTI:

02-21.11.63.73

PER INFORMAZIONI:

340-588.71.28

E-MAIL

infonatdent@gmail.com

PUOI TROVARCI QUI:

Via Farneti 10 (angolo Viale Abruzzi) a Milano

Faccette Dentali Estetiche in Ceramica

L’estetica dentale è il tuo grande problema? Noi siamo specialisti in estetica: se ci chiami ORA, puoi considerarlo già risolto!

Le faccette dentali estetiche sono sottili lamine in ceramica traslucida cementate in modo permanente sulla superficie dei denti anteriori utilizzando una speciale tecnica adesiva.

Le faccette dentali, in sostanza, non presentano controindicazioni. Il manufatto di ceramica copre tutta la parte anteriore e visibile del dente. Lo spessore medio della ceramica impiegata per eseguire le faccette si aggira intorno ai 0.2-0.5 mm., praticamente come un unghia artificiale!

Le faccette dentali sono i restauri estetici meno invasivi; infatti, è necessario rimuovere appena 2 o 3 decimi di millimetro di smalto della superficie frontale del dente per ottenere lo spazio necessario per conseguire un ottimo risultato! In seguito, la parte asportata é rimpiazzata da sottilissime faccette dentali in ceramica che si integrano in modo ottimale sia dal punto di vista estetico sia morfologico. In alcune condizioni si riesce ad aggiungere sottili faccette dentali di ceramica senza asportare alcuna parte del dente (Additional Veneers).

Smile Design: progettiamo il tuo sorriso partendo da una foto del viso

Quali e quante sono le fasi operative dello Smile Design?  –  Risposta: sono solo quattro e poi la “magia” è fatta!

PRIMA FASE: in un colloquio preliminare raccoglieremo tutte le informazioni relative al tuo sorriso e prenderemo nota attentamente di tutte le tue aspettative estetiche. Inoltre, eseguiremo l’analisi del tuo attuale sorriso e delle proporzioni che ci guideranno nella progettazione del tuo nuovo sorriso attraverso l’esecuzione di una particolare foto del tuo viso. In seguito ti forniremo, nel giro di breve tempo, una simulazione a video del progetto di sorriso più consono alla tua esigenza estetica. Una volta che avrai visionato e accettato il progetto di sorriso, il nostro tecnico esperto in estetica dentale riprodurrà su un modello 3D una copia in cera del tuo sorriso.

SECONDA FASE: nel secondo appuntamento clinico, saremo già in grado di simulare, direttamente in bocca, l’aspetto definitivo del tuo nuovo sorriso e di farti sperimentare, di persona, il miglioramento delle tuo aspetto estetico ottenuto con l’applicazione di semplici faccette dentali provvisorie.

TERZA FASE: a distanza di qualche giorno dall’applicazione delle faccette dentali provvisorie, eseguiremo attente correzioni, anche in base alle tue indicazioni, della simulazione del tuo nuovo sorriso, dopo che avrai avuto modo di valutarne forma, colore, dimensione e aspetto generale. A questo punto, dopo aver scelto con te il colore e le eventuali sfumature e caratterizzazioni delle faccette dentali in ceramica definitiva, passeremo a rilevare le impronte dentali di precisione da trasmettere al nostro laboratorio specializzato in estetica dentale.

QUARTA FASE: abbiamo quasi finito; infatti, il quarto appuntamento è interamente dedicato alla cementazione adesiva delle faccette dentali, concretizzando così nella tua bocca, il nuovo sorriso esattamente come abbiamo progettato!

Analisi Estetica Dentale in 7 semplici mosse

Alcuni aspetti del sorriso possono essere facilmente analizzati eseguendo questi 7 semplici step di auto-valutazione:

PRIMO: analizza la “tonalità di bianchezza” dei tuoi denti: un leggero sbiancamento dentale naturale (cioè eseguito con un metodo che non utilizza i nocivi perossidi) può migliorare il colore dei denti ingialliti o dicromici e dovrebbe essere eseguito prima della valutazione e dell’esecuzione di eventuali faccette dentali estetiche in ceramica. La valutazione del colore naturale di base della dentatura è il punto di partenza al fine di pianificare e intraprendere qualsiasi procedura estetica quali; faccette dentali, corone in ceramica integrale, ponti estetici, otturazioni estetiche in composito e intarsi in composito o ceramica. Un trattamento cosmetico dentale ben architettato dovrà prendere in considerazione tutti i vari parametri che creeranno il giusto equilibrio tra ricostruzione di un sorriso smagliante e mantenimento di un aspetto, il più possibile naturale, del sorriso stesso.

SECONDO: osserva l’allineamento e la spaziatura tra i tuoi denti: i denti scheggiati, non perfettamente allineati, consumati ed erosi per varie ragioni o che presentano spazi anomali tra di loro, possono essere riallineati con un trattamento ortodontico e, a seconda del caso e in minor tempo, anche con faccette dentali estetiche.

TERZO: analizza il colore dei tuoi denti: le classiche otturazioni in amalgama (metalliche, grigie), oltre che essere nocive per la salute, dovrebbero essere sostituite, per motivi estetici, con otturazioni in composito o intarsi perché ingrigiscono e scuriscono lo smalto dei denti, facendoli sembrare “finti”. Così anche per le vecchie otturazioni in composito che si sono ingiallite o “sbiadite” e non si uniformano più con il colore naturale dei tuoi denti.

QUARTO: conteggia i denti mancanti o persi: come puoi ben immaginare, l’assenza di denti può influire negativamente sull’aspetto generale del viso, del sorriso, dell’occlusione e aumentare il rischio di peggiorare lo stato della tua dentatura residua sana. Il ripristino dei denti mancanti è essenziale per la salute orale e l’estetica facciale. Oggi, i denti mancanti possono essere facilmente sostituiti con impianti dentali, protesi fisse a ponte (e protesi parziali rimovibili apparecchi scheletrati).

QUINTO: osserva l’armonia e il bilanciamento del tuo sorriso: un sorriso troppo “gengivale” potrebbe essere “ricontornato” al fine di stabilire giuste proporzioni tra larghezza e lunghezza dei denti. Per “ricontornare” e, quindi, allungare maggiormente i tuoi denti si potrà usare una tecnica di micro-chirurgia. L’allungamento delle corone dentarie ha un sicuro effetto di miglioramento nell’insieme dell’aspetto del viso: a esempio, inserire una forma rettangolare dei denti in un viso rotondo, contribuisce a snellire l’aspetto generale del viso di una persona “rotondetta”.

SESTO: osserva l’armonia delle tue proporzioni dentarie: come per tutte le cose in natura, vi è un rapporto ideale tra la lunghezza e la larghezza dei denti incisivi e ciò determina la lunghezza di tutti gli altri denti anteriori; tenere conto di questo rapporto armonico significa conseguire un aspetto più bilanciato e gradevole del sorriso.

SETTIMO: osserva la linea del tuo sorriso: si tratta, ovviamente, di una linea immaginaria che si può “disegnare” sul margine incisale dei denti superiori da un capo all’altro della bocca. Tale linea del sorriso, idealmente, dovrebbe coincidere armonicamente con il margine del labbro inferiore quando si sorride. Questo punto di riferimento può essere indicativo per ottenere il miglioramento del tuo sorriso e utilizzato quale riferimento estetico per determinare l’armonica lunghezza dei denti.

Se vuoi saperne di più, ora rispondi a queste sette semplici domande:

1 – E’ un fastidio per te sorridere?
2 – Questo diminuisce la tua sicurezza?
3 – Vorresti cambiare il look del tuo sorriso?
4 – Vorresti avere un sorriso con denti perfetti?
5 – Vorresti avere dei denti più bianchi e smaglianti?
6 – Fai un lavoro in cui l’immagine è importante per te?
7 – Sei disposto/a a investire tempo e soldi per il tuo sorriso?

Se hai risposto SI ad almeno cinque delle precedenti domande ed è emerso dalla auto-valutazione estetica del tuo sorriso che potresti migliorare il tuo aspetto in modo significativo, allora dovresti prendere in seria considerazione di prenotare una visita per eseguire una analisi professionale del tuo sorriso e del look del tuo viso!

Un sorriso armonioso dipende innanzitutto dai denti, dalle labbra e poi si accresce in sintonia con la conformazione del viso e le linee di simmetria del volto stesso. Infatti, vi sono regole e parametri estetici ormai ben codificati, che hanno a che fare con la proporzione armonica e la sezione aurea, che influenzano direttamente la posizione, la forma nonché la dimensione stessa dei denti all’interno della cornice delle labbra; tuttavia, poiché ogni viso è unico, non possono davvero esistere due sorrisi identici al mondo!

Un sorriso che si possa definire veramente “perfetto” non è altro che la “perfetta risultante” di un’accurata analisi estetica del viso della persona messa in correlazione alla corretta diagnosi della sua situazione orale. Il progetto e la diagnosi per ottenere un sorriso che sia veramente in armonia con la forma del viso è il prodotto tangibile di una sofisticata metodologia denominata “Smile Design”.

Lascia un commento